AICD

Dinghy 12 Classico

Wishing You ...

Wishing You ...

Cari amici, anche l'attività dei Campionati invernali conosce una sosta per Natale. Nell'ultima di Torre del Lago per la Coppa Antani (di "supercazzoliana" memoria) nulla di fatto per l'assenza della materia prima, il vento. E' stata però una magnifica occasione d'incontro in una primaverile giornata di sole che ci ha rimesso in pace col mondo. Quindi niente vento ma tanto benessere. Merito di Fabrizio Cusin e del Commodoro Tua che si sono prodigati in tal senso. Regata rinviata a data da destinarsi.
Ma a Torre del Lago la stagione dell'invernale non si è affatto conclusa: come é ormai tradizione il Trofeo Mankin è un appuntamento imperdibile che brilla in questa fredda stagione invernale. Va però detto che Torre del Lago col suo favorevole microclima è lo scenario perfetto per una regata con queste caratteristiche.
Il Trofeo Mankin, intitolato al nostro indimenticato ed indimenticabile amico Valentin, è talmente apprezzato da tutti da poter essere tranquillamente definito "la regata nazionale spontanea d'inverno" per numero e qualità dei partecipanti.
Quest'anno le cose sono state organizzate ancora più in grande.
Desidero descrivervi l'evento con le parole di Fabrizio Cusin:
"Carissimi si avvicina il Mankin 19 e 20/01/2019.
Una manifestazione di sicura attrattiva che vide lo scorso anno ben 22 nuovi regatanti giunti per l'occasione e che sancirono la partecipazione assoluta al Campionato Invernale di ben 42 iscritti! 
Il Mankin che giungerà alla sua quarta edizione ha visto nel tempo un incessante progredire di interesse e partecipazione tanto che è stato aggiunto un giorno di regata.
Quest’anno l’Eusider SpA di Toni Anghilleri andrà oltre il forte contributo che già dette alla scorsa edizione; metterà in palio 2 picchi (ergal e legno) e 1 vela; offrirà coppe ai primi 3 assoluti, ai primi 3 legni, al 1 Legend.
Ho chiesto a Emanuele (Tua) e a Italo (Bertacca) nonché a Toni, di inserire, come primo premio femminile, il Trofeo Challenge Cecilia Cusin per la quale tantissimi anni fa facemmo una notturna al Lago, vinta da Italo. Purtroppo da allora la regata non fu più ripetuta."
Come avete quindi avuto modo di leggere, si prospetta una regata "importante" di quelle da sbarrare l'agenda e da non mancare per nessuna ragione, tanto più che "chi ben comincia il nuovo anno"....
Approfitto dell'occasione per augurare a tutti i Dinghisti, alle loro famiglie ed a tutti gli appassionati della nostra barchetta un felice Natale ed un altrettanto felice 2019 che già si prospetta spumeggiante per i Dinghy 12' Classici e non solo.... anche per i moderni.

AICD Delegato Dinghy 12' Classici
Fabio Mangione

 
Wishing You ...
 

 

Go to top of page

Ultime foto gallery